FS NEWS >

Norme d'uso dei terminali




L’accesso al terminal è di tipo promiscuo ( macchine, uomini e mezzi ), e quindi deve prestarsi estrema attenzione durante la circolazione sulle aree di accesso e transito; In caso di avverse condizioni atmosferiche ( pioggia, neve, nebbia ecc ), a secondo della visibilità, si deve procedere con estrema cautela ponendo  la massima attenzione alla segnaletica orizzontale e verticale presente nel terminal. 

All’atto delle formalità per la consegna e/o il ritiro dei mezzi, il motore dell’autoveicolo deve essere tassativamente spento.

La circolazione di automezzi all’interno deve rispettare le norme del codice della strada e tutte le indicazioni riportate sulla segnaletica di sicurezza verticale e orizzontale posta all'interno del terminal. 

La velocità di marcia deve essere a “ passo d’uomo “, salvo diversa indicazione della segnaletica verticale. 

Devono essere rispettati i sensi di circolazione indicati nella segnaletica orizzontale e verticale ,o in mancanza del personale del terminal.
 
La circolazione di automezzi, su percorsi carrabili a ridosso dei binari, deve avvenire entro la linea gialla di delimitazione.
 
L’attraversamento dei binari è consentito esclusivamente nei punti indicati dalla segnaletica orizzontale, previo accertamento da parte del conducente che il binario attraversato non sia interessato da movimenti di mezzi ferroviari. 

E’ assolutamente vietata la sosta in corrispondenza dei binari. 

I conducenti dei veicoli stradali devono, in ogni caso dare la precedenza ai pedoni, alle autogrù ai carrelli elevatori e ai vagoni in manovra. 

I conducenti non possono richiedere o effettuare operazioni diverse da quelle completate dalle condizioni generali “ Terminali Italia “, salvo autorizzazione specifica del capo terminal. 

E’ assolutamente vietato attraversare i binari durante le operazioni di manovra dei treni, opportunamente segnalate.
Per ulteriori delucidazioni o chiarimenti in merito alle disposizioni di cui sopra, i conducenti possono rivolgersi al Capo terminal. 

EVENTUALI INNOSERVANZE DELLE SUDDETTE NORME COMPORTERANNO L’INTERDIZIONE DEL CONDUCENTE DAL TERMINAL