FS NEWS >

In Europa

cartina europa Strettamente connesso al core business di Terminali Italia è lo sviluppo della modalità ferroviaria per il trasporto merci anche a livello internazionale. La rete dei terminali in cui la società offre i suoi servizi rappresenta, infatti , il punto di origine e destinazione di merci in viaggio lungo itinerari terrestri e marittimi  sia nazionali che internazionali.  La logica di sistema integrato, adottata da Terminali Italia in stretto coordinamento con RFI , è orientata all’ottimale e più ampio accesso alla rete ferroviaria da parte degli operatori di trasporto intermodale italiani e stranieri. 

Le attività e le strategie commerciali di Terminali Italia si muovono quindi  nella direzione delle politiche dell’Unione Europea per il rilancio e lo sviluppo del trasporto ferroviario delle merci nonchè dei progetti e programmi comunitari  indirizzati alla  modernizzazione e ottimizzazione dell'intero comparto. Con l’obiettivo ultimo di ridurre congestione, incidentalità e eccessivo inquinamento atmosferico legati allo squilibrio modale dei sistemi di trasporto, le principali aree dell’intervento comunitario riguardano infatti il rafforzamento del grado di integrazione tra il trasporto marittimo e quello ferroviario e lo sviluppo dell’interoperabilità del materiale rotabile tra le diverse reti ferroviarie. 

In questo quadro, Terminali Italia manifesta il massimo interesse per progetti di ricerca europei finalizzati a proporre soluzioni innovative per incrementare la modalità ferroviaria.